Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘social network’

“Perché dobbiamo sempre essere reperibili e connessi? Si tende a voler essere sempre “in diretta” e sui social, eppure a me in vacanza piace staccare la connessione dati ogni tanto e lasciare andare a zonzo i pensieri senza legami con l’oltre dove sono e sapere di essere distante da ciò che in quel momento non fa parte della mia quotidianità. Godermi l’hic e il nunc senza intromissioni. Talvolta rischiamo di farci prendere dall’ansia di raccontare agli altri quanto ci divertiamo o rilassiamo, quanto sia bello il posto o chi abbiamo incontrato. Sì, lo faccio anche io, non lo nego (e dai miei profili si vede)…ma in vacanza amo ancor di più scrivere sui miei taccuini di viaggio unendo ciò che vedo a ciò che sento intimamente (è così: da anni scrivo diari, ognuno con un titolo che lo caratterizza). Mi soffermo sul paesaggio e penso che ci sono luoghi capaci di comunicare la bellezza in modo così diretto e sublime che non c’è foto capace di renderne veramente l’idea. Nasce così una piccola – e mai troppo scontata – riflessione, tirando ancora una volta in ballo il noto e caro Dostoevskij: lasciamoci interpellare dalla bellezza per restare connessi con noi stessi (la parte più profonda e personale) e con il mondo come ci si presenta”.

Ho scritto questo post in una calda domenica di agosto, dopo aver raccontato alcuni momenti del mio viaggio su una pagina di diario (una classica Moleskine nera, a questo giro), seduta sotto un gigantesco leccio nel centro di Calvi, in una piazzetta sterrata di fianco al mare di un blu che forse neppure un pittore saprebbe definire con un solo nome e di fronte alle possenti mura tinta sabbia della citadelle che reca la scritta “Semper fidelis”.

Nota bene: non aggiungo foto a queste poche righe, lascio a te lettore la capacità di immergerti con gli occhi della mente nella breve descrizione del paesaggio…

Annunci

Read Full Post »

Come sta cambiando l’editoria e quale è il suo futuro? Questa domanda, affiancata ad un’attenta osservazione di diverse realtà già presenti in Italia, è il cuore del convegno LibrInnovando che venerdì 16 novembre si terrà a Milano, a Palazzo Reale dalle 9 alle 18. Un’occasione di confronto per gli addetti ai lavori ma non solo: ci saranno editori ed editor, scrittori e blogger, professori e studiosi, giornalisti e appassionati dell’editoria. Si parlerà  di ebook e lettura digitale, di biblioteche che utilizzano le nuove tecnologie e di selfpublishing, di come essere un libraio in un contesto (professionale e commerciale) in mutamento e dell’uso dei social network per la diffusione del digitale.

L’evento, nato nel 2009 e giunto alla quinta edizione, rientra nel programma di BookCity Milano e sarà trasmesso in diretta web su Rai Letteratura; inoltre si potrà seguire su twitter con l’hashtag #Librinnovando.  Dopo i saluti e l’introduzione a cura di Paola Dublini dell’Università Bocconi, inizieranno le sessioni di studio (la prima moderata dalla sottoscritta).

Read Full Post »