Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘poesia dorsale’

Quando ci si prende gusto, le poesie dorsali nascono naturalmente. Così, durante la cena natalizia del gruppo di amici Anobii Torino, si è ripetuto il gioco di inventare un racconto con i titoli dei libri che giravano sui tavoli.

Oliver Twist Si fa con tutto il linguaggio Il viaggio di Elisabet seguendo Le avventure dello stampatore Zollinger con il Diario di un dolore per Il sangue dei fratelli ed esclama Come mi batte forte il tuo cuore!

Titolando (primo articolo)

Per capire la poesia dorsale

Read Full Post »

Titolando

Nel cuore di Torino, in una tiepida sera di inizio settembre. Al termine di una cena tra amici anobiini (o anobiiani, cioè conosciutisi attraverso il social network librario www.anobii.com), sul tavolo si è creata una pila di libri. “Proviamo a creare una poesia dorsale” esclama qualcuno. E per chi non lo sapesse, si tratta di una composizione ideata concatenando i titoli di volumi impilati uno sull’altro (su poesia www.poesiadorsale.it vi sono informazioni ed esempi). Ma più che una poesia, questa volta gli amici anobiini hanno dato vita a un mini racconto ed ecco il risultato:

Indignatevi! Come dimagrire mangiando bene: Eat pray love! disse San Tommaso d’Aquino, Il giorno del giudizio. “Preferisco il paradiso” rispose Tobia che si trovava presso Le tre stazioni, Underworld, davanti a Il monte analogo. Ma, Bianca come il latte rossa come il sangue, Madame Malloy e il piccolo chef indiano fecero un Discorso sulla matematica contemplando La luna e i falò. Intanto, La 19a moglie, ricca di Stagioni, nel Palazzo Yacoubian e precisamente dentro La libreria del buon romanzo, accanto a I bastioni del coraggio, leggeva Le avventure di Tom Sawyer.

Ora tocca a voi lettori, provare a perfezionare il racconto con gli stessi titoli (dal basso verso l’alto). Buon divertimento!

Read Full Post »