Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Il Quaderno dei Viaggi’

Un giorno il postino ha suonato e mi ha consegnato un pacco giallo con impresso un piccolo timbro blu: due uccellini che portano una busta sigillata con un cuore. Già questo piccolo segno mi ha incantata! Sono i dettagli che contribuiscono a dar forma all’originalità. L’ho aperto e ho trovato un’altra busta gialla, più compatta, su cui campeggiava un altro timbro blu J. Montgolfier – Il Quaderno dei Viaggi, chiusa con un sigillo di ceralacca – ovviamente blu – con le iniziali J.M. Così, il volumetto all’interno ha iniziato ad incuriosirmi ancor prima che potessi sfogliarlo…

pacco Montgolfier ceralacca

Eccolo! E’ blu anche la copertina con la sua mongolfiera. Impossibile pensare che il colore sia stato scelto a caso: rappresenta l’aria e richiama il cielo, il mare e la voglia di libertà. “Perdersi a volte, è una delle più belle scoperte” recita la frase sul segnalibro e sull’ultima pagina (che in verità non è l’ultima sorpresa del quaderno). Di sicuro perdersi tra le pagine di questo volume significa compiere un viaggio con la fantasia ancor prima di aver preparato le valigie per nuove località che potranno essere raccontate proprio sul bel J. Montgolfier.

Quaderno dei sogni

Il quaderno, sottotitolato “edizione Mistral” e pubblicato nel 2014 da être, è stato ideato da Emanuele Enrico, lo stesso creatore di Rêves – Il Quaderno dei sogni (anche in questo caso fu amore a prima vista). Ogni volume è numerato, il mio è il 264 e sotto porta la scritta “viaggio autorizzato”; in calce alle pagine dell’introduzione ci sono le bandiere nautiche, poi inizia il quaderno vero e proprio diviso in tre sezioni: “in viaggio” per prendere appunti su logistica e questioni tecniche e scrivere il proprio diario, riuscendo anche ad indicizzare il tutto perché il quaderno sia un vero strumento funzionale alla consultazione; in “intrattenimento” si spazia dalle letture a pagine più creative per liberare la fantasia ispirandosi al proprio viaggio. Infine, in “strumenti” sono raccolte indicazioni utili (pensando inoltre che in alcuni angoli del mondo non si riesce ad essere connessi a internet), una ricca webgrafia per viaggiatori, le pagine delle chiavi (scoprite da voi di cosa si tratta!) e altre idee per far fronte, sempre in modo originale, a eventuali imprevisti.

numero quaderno

Il Quaderno dei Viaggi è per chi ama percorrere le strade del mondo godendo di nuovi incontri, del paesaggio e dell’arte, di culture e tradizioni che arricchiscono il proprio bagaglio. Attenzione ai particolari e layout pulito ma elegante sono caratteristiche che rendono il volume ancora più prezioso. C’è spazio persino per i viaggi che si vorrebbero fare… a questo punto non mi resta che decidere la prossima meta e partire!

Annunci

Read Full Post »